Sono state davvero tante le indiscrezioni trapelate finora, ma ora è ufficiale. Il colosso Samsung ha da poco ufficializzato il suo nuovo smartphone entry-level, cioè il Samsung Galaxy A10s. Andiamo ad analizzarlo più da vicino.

 

Samsung Galaxy A10s: ecco l’ultimo entry-level della serie Galaxy A

Ecco quindi ufficiale il nuovo terminale dell’azienda sudcoreana. Come già anticipato nelle scorse settimane, questo dispositivo porta non poche novità rispetto alla sua versione standard, cioè il Samsung Galaxy A10. A cambiare, innanzitutto, è il comparto fotografico. Se sul modello standard avevamo una single camera posteriore, ora abbiamo invece una dual camera posteriore. Il sensore fotografico principale è da 13 megapixel e ha una apertura focale pari a f/1.8. Il sensore fotografico secondario, invece, è da 2 megapixel ed ha una apertura focale pari a f/2.4.

Dal punto di vista estetico, Samsung Galaxy A10s non si discosta più di tanto dal suo fratello minore. Sul fronte, troviamo sempre un Infinity-V Display in risoluzione HD+ e con una diagonale pari a 6.2 pollici. Un cambiamento rispetto a prima è la presenza di un sensore biometrico per le impronte digitali, posto sul retro del device.

 

Samsung Galaxy A10s – scheda tecnica

  • Infinity-V Display da 6.2 pollici in HD+
  • Processore octa-core da 2.0 GHz
  • Tagli di memoria: 2 GB di RAM e 32 GB di storage interno, espandibile tramite microSD fino a 512 GB
  • Dual camera posteriore da 13+2 megapixel con apertura focale f/1.8 e f/2.4
  • Fotocamera anteriore da 8 megapixel con apertura focale f/2.0
  • Sistema operativo Android 9 Pie
  • Dimensioni: 156.9 x 75.8 x 7.8 mm
  • Peso: 168 g
  • Batteria da 4000 mAh
  • Altro: supporto dual sim con triplo slot, sensore biometrico posteriore, sblocco tramite riconoscimento facciale
  • Colorazioni disponibili: Blue, Green, Red, Black