galaxy note 10Sembra alquanto difficile non sapere che circa una settimana fa è stato lanciato il Samsung Galaxy Note 10, uno dei dispositivi più attesi e pubblicizzati. Infatti, anche stavolta l’azienda ha deciso di spammare l’arrivo di questo nuovo dispositivo con continue notifiche su qualsiasi dispositivo della linea Galaxy.

Questa volta, le notifiche push che pubblicizzano il Note 10 arrivano da almeno tre applicazioni preinstallate: Samsung Pay, Bixby e Samsung Push Service. Bixby vuole che tu chieda qualcosa sul Note10. Samsung Pay offre punti quando guardi la pagina del prodotto. Infine, Samsung Push Service ti mostra un banner pubblicitario senza alcuna indicazione sulla rispettiva provenienza. Numerosi sono gli utenti su Twitter che affermano di aver ricevuto parecchie notifiche da almeno uno dei tre servizi citati poco fa.

Samsung sta pubblicizzando costantemente il nuovo Galaxy Note 10 sui propri dispositivi

Gli utenti che hanno confermato l’arrivo di notifiche ovunque per l’annuncio del Galaxy Note 10 hanno anche espresso il loro disappunto per tutto lo spam. Perché non puoi disattivare queste notifiche? Perché, ad esempio nel caso di Bixby, devi cambiare le impostazioni di Bixby ed è il motivo per cui molti utenti preferiscono non averlo sullo smartphone.

Un utente ha scritto, ad esempio, il tweet che segue: “Peggiorando le cose, Samsung ha bloccato la disabilitazione di questi avvisi se li tieni semplicemente premuti, almeno per l’app Bixby. Per disabilitare le notifiche di Bixby, infatti, devi aprire Bixby e toccare l’icona del menu in alto a destra, selezionare Impostazioni e disattivare le Notifiche di marketing”. Vedremo se le lamentele, e soprattutto se le notifiche incessanti, continueranno.