L’industria degli smartphone è altamente competitiva e le carte da giocare sono tante. Tra gli assi nella manica c’è la fotocamera. Il prossimo grande traguardo da raggiungere è l’obiettivo da 100 MP. Le aziende stanno già lavorando per la pole position. Samsung e Xiaomi hanno annunciato congiuntamente che le fotocamere da 64 MP e 108 MP Stanno arrivando per le due OEM cinesi.

Il sensore da 64 MP, annunciato a maggio, era già stato precedentemente preso in giro da Redmi, la società telefonica spin-off focalizzata sul budget di Xiaomi. Scopriamo anche dalle infografiche sul post presente sull’account Twitter di Xiaomi che le dimensioni delle parti raggiungono fino a 1/1,7″ con una risoluzione di 9248 x 6936 su pixel di 1,6μm. Quando si tratta di un normale file JPEG, i file ‘grezzi’ vengono ridotti a 16 MP. In un modalità di scatto da 64 MP, l’elaborazione del colore extra viene eseguita attraverso un processo chiamato rimisurazione in quanto il sensore ha subpixel RGB che sono più grandi.

Xiaomi e Samsung hanno ufficializzato l’arrivo di fotocamere da 64 e 100 MP

Xiaomi sta anche promuovendo quella che sarà tecnicamente una fotocamera da 108 MP o 103 MP, a seconda di come contate i megapixel – che è una risoluzione di 12032 x 9024 divisa per 1.000 o 1.024. Considerando la qualità già elevata e ottimizzata delle fotocamere attuali, vi basta anche solo immaginare quanto sarà potente un obiettivo con una risoluzione del genere. La fotocamera di circa 100 Megapixel sarà ufficialmente annunciata da Samsung, in quanto arriverà sul mercato con uno dei suoi futuri dispositivi.

Forse 100 MP potrebbe essere il valore di riferimento per la migliore fotocamera da adesso. Xiaomi ha fornito ulteriori dettagli sul suo blog parlando di più del sensore da 100 MP di Samsung, noto come HMX. Con così tanto spazio, l’azienda si vanta anche del sensore 2x che avrà ulteriori 27 megapixel di risoluzione da esaminare. E questo è praticamente tutto per ora, vi aggiorneremo quando ne sapremo di più.