lg-v60-thinq-notch

Anche quest’anno le cose stanno andando parecchio male ad LG. L’ammiraglia continua ad avere dei numeri di vendita fin troppo bassi, quelli di fascia più bassa sono considerati fin troppo poco, il produttore sudcoreano dovrebbe essere ad un buon punto con lo sviluppo dell’altro modello della serie top di gamma. Si tratta di un altro modello della serie V ThinQ, probabilmente il V60 ThinQ, e con tutta probabilità tale smartphone non presenterà più un notch, bensì un punch hole centrale.

A dire il vero questa idea si base su un brevetto che LG ha presentato ad aprile, ma gli esperti sanno che la compagnia è comunque al lavoro su un nuovo smartphone che dovrebbe venir presentato all’IFA di Berlino di quest’anno. Dovrebbe essere un nuovo flagship dotato di Dual Screen ovvero la cover con supporto ad uno schermo secondario; è stata presentata questa novità per la prima volta all’MWC 2019 e sinceramente è un qualcosa di parecchio interessante.

Leggi anche:  Xiaomi Mi Mix 4 5G ha ricevuto la prima certificazione ufficiale

 

LG e il V60 ThinQ

Il brevetto sfoggia anche alcune specifiche che ricalcano quelle del G8 ThinQ, per lo meno per quanto riguarda la configurazione di fotocamere frontale. Ci sarà una singola fotocamera per i selfie, la quale sarà però accompagnata da un Time of Flight. Quest’ultimo sarà necessario per il riconoscimento del viso e i gesti Air Motion. Il dispositivo dovrebbe presentare un supporto nativo per la tecnologia 5G, ma in ogni caso non è ancora certo nulla. Scopriremo se tutto questo sarà vero tra non molto ovvero all’evento berlinese di quest’anno.