Oramai è risaputo, Google Chrome è il browser principale per numerosi utenti di tutto il mondo; il team di Mountain View ha pensato bene di aggiornare il suo servizio in modo da migliorarlo e dare la possibilità agli utenti di sfruttarlo al meglio.

La nuova versione sarà la 76 e sarà disponibile per la versione Web e per quella mobile, difatti tutti i PC Windows, MacOS, Linux e tutti i dispositivi mobili possono aggiornarlo; gli sviluppatori sono riusciti ad introdurre delle novità importanti per la navigazione nel web, così da rendere il servizio di Google Chrome nettamente migliore.

Google Chrome si aggiorna alla versione 76: ecco quali saranno i cambiamenti

La nuova versione di Google Chrome porterà dei cambiamenti nella navigazione in incognito perché finalmente qualsiasi sito web non sarà in grado di sapere se l’utente ha attivato o meno questa funzione; così facendo, aggirare i Paywall che sono posti a difesa di risorse online e articoli che richiedono all’utente l’attivazione di un abbonamento telefonico sarà molto più semplice.

Leggi anche:  Google e Arm risolveranno le vulnerabilità di Android 9 Pie

Inoltre, il team di Mountain View ha preso una decisione importante: eliminare in modo definitivo Flash; secondo le indiscrezioni, hanno deciso di eliminare definitivamente Adobe fra qualche anno ma, per il momento saranno gli utenti a decidere se attivarlo o meno tramite le impostazioni.

Per quanto riguarda la versione mobile invece, è possibile notare un miglioramento nella gestione delle informazioni sincronizzate fra la cronologia dei portali visitati e i vari servizi di Google; inoltre, la ricerca del testo delle pagine adesso prende in considerazione gli iframe.