Da quando ricercatori e scienziati della NASA hanno effettuato delle nuove ricerche su Psyche 16, l’asteroide scoperto da Annibale de Gasparis il 17 Marzo 1852, nuove supposizioni sono venute alla luce; difatti, c’è addirittura chi dice che il meteorite è composto da un’enorme quantità d’oro.

Prima di scoprire cosa dicono gli scienziati in merito, scopriamo cosa è realmente Psyche 16; si tratta di un asteroide che si trova tra il pianeta di Marte e quello di Giove ed è uno dei più grandi della Fascia Principale con 250 chilometri di diametro. Durante gli anni, sono state condotte numerose ricerche e secondo diverse notizie sul web sarebbe composto da tantissimo oro; ecco cosa dicono gli scienziati grazie agli ultimi studi effettuati.

Psyche 16: svelata finalmente la verità

Psyche 16 è veramente un asteroide ricco d’oro? Secondo Peter Schiff, CEO di Euro Pacific Capital, si tratta solo dell’ennesima bufala e spiega il motivo affidandosi a dei risultati scientifici; difatti, secondo le analisi, la composizione si Psyche 16 si avvicina al nucleo della Terra perché tutti gli oggetti extraterrestri che si trovano all’interno del sistema solare hanno uno schema univoco di metalli; inoltre, Peter Schiff, continua dicendo che si tratta solo di una propaganda dalla comunità di entusiasti del bitcoin.

Per eliminare qualsiasi dubbio, la NASA ha deciso e ha già annunciato ufficialmente una missione esplorativa nel 2022 tramite una sonda che studierà accuratamente la sua composizione; in questo modo, sarà tolto qualsiasi dubbio a riguardo.

Nel caso in cui la missione esplorativa mostrasse una reale esistenza di oro, il suo valore sarebbe smisurato; purtroppo, i consumatori dovranno ancora aspettare qualche anno per conoscere la verità.