Facebook

Nei prossimi giorni, secondo le ultime indiscrezioni, la Federal Trade Commission annuncerà il maxi patteggiamento raggiunto con il social network Facebook.

Questo patteggiamento includerà ovviamente, anche la maxi multa da 5 miliardi di dollari che la piattaforma ha ricevuto per le proprie pratiche sulla privacy nel caso Cambridge Analytica. Ecco alcuni dettagli in anteprima.

 

Facebook: arriva il patteggiamento con la Federal Trade Commission

A riportare la notizia è stato il Wall Street Journal che, citando alcune fonti, ha dichiarato che l’annuncio potrebbe arrivare già oggi, prima della pubblicazione della trimestrale della piattaforma con sede a Menlo Park. Secondo la testata statunitense il patteggiamento in questione prevede anche la creazione di un nuovo Comitato addetto alla supervisione per la tutela della privacy.

Lo scandalo Cambridge Analytica di ormai un anno fa, ha causato un vero e proprio putiferio per il social network. L’azienda è stata infatti accusato di aver impropriamente condiviso, tramite Facebook, i dati di 87 milioni di utenti. Questi dati sono stati usati per la maggior parte per scopi politici ai tempi in cui l’azienda lavorava per la campagna del Tycoon.

Leggi anche:  Facebook continua a pensare alla propria versione di Fire TV

La multa di 5 miliardi di dollari, come annunciato anche qualche settimana fa, corrisponde al 9% dei ricavi totali del social network per l’anno 2018. L’azienda di Mark Zuckerberg, prima dell’arrivo della sanzione, aveva già preventivamente calcolato una spesa di 3 miliardi proprio per questo motivo. Non ci resta ora che attendere l’annuncio ufficiale della Federal Trade Commission che, come anticipato poco fa, potrebbe arrivare oggi prima della presentazione dell’ultima trimestrale della piattaforma.