Android spia app infetteSi corrono grandi ed inutili rischi a mantenere attive queste 7 app spia per Android. Avast – nota società specializzata in sicurezza – ammonisce il comportamento scorretto di software che possono passare per veri e propri stalker. Sono molto apprezzate ma conviene eliminarle al più presto e non scaricarle dagli store alternativi che prosperano online. Vediamo di chi si tratta e che conseguenze generano.

 

Android è pericoloso: 7 app da rimuovere

Perché applicazioni pericolose trovano il beneplacito di Google. Come mai sono nel Play Store anche dopo i serrati controlli del Play Protect? Gran bella domanda. Tutte le app sono state realizzate da uno sviluppatore russo sanzionato da Avast Corporation che ha portato a galla un comportamento al limite.

Si tratta di app famose che hanno spiato i dispositivi per mesi prima di essere rimosse definitivamente da Google Play. La vittima ha inconsciamente comunicato dati sensibili tra cui: posizione, contatti, registro delle chiamate e messaggi di testo.

Al cospetto della faccenda si è presentata la nota società specializzata in IT Security. In un suo commento ufficiale ha ammonito il comportamento di app presumibilmente utili dicendo che:

Leggi anche:  Android e Google impazziti: solo per oggi 10 app a pagamento sono gratis

“Queste app sono altamente non etiche e problematiche per la privacy delle persone e non dovrebbero trovarsi nel Play Store di Google perché promuovono condotte criminali; datori di lavoro, stalker e partner invadenti possono abusarne per spiare le proprie vittime. Alcune di queste app sono presentate come applicazioni di parental control, ma le loro descrizioni disegnano un quadro differente, dicendo agli utenti che l’app può consentirgli di “tenere d’occhio gli infedeli”. 

A seguire troviamo la lista delle app infette che Google ha prontamente eliminato dal suo store:

  • Track Employees Check Work Phone Online Spy Free
  • Spy Kids Tracker
  • Phone Cell Tracker
  • Mobile Tracking
  • Spy Tracker
  • SMS Tracker
  • Employee Work Spy

Ulteriori informazioni alla fonte che rimanda al blog di Avast.