Nel corso delle prossime settimane potrebbe arrivare per il mercato cinese un nuovo smartphone dell’azienda cinese Vivo. Nelle ultime ore, infatti, un nuovo dispositivo dell’azienda registrato come Vivo V1921A è stato certificato dall’ente cinese TENAA.

 

Vivo V1921A: tripla camera posteriore e una grande batteria

Un nuovo smartphone targato Vivo è ormai alle porte. Il terminale, conosciuto come Vivo V1921A, è passato dal portale cinese TENAA mostrandoci in parte come sarà caratterizzato. Nello specifico, dalle immagini pubblicate sul portale sono chiaramente visibili tre sensori fotografici posteriori, i quali sembrano sporgere leggermente dalla scocca. Almeno per il momento, però, non conosciamo con esattezza la tipologia di questi sensori.

Per quanto riguarda la parte frontale, invece, su questo nuovo dispositivo sembra che ci sarà un display con una diagonale pari a 6.38 pollici. Secondo l’ente cinese TENAA, inoltre, questo display ospiterà un sensore biometrico per il riconoscimento delle impronte digitali. Dal portale, infine, sono trapelate informazioni riguardanti anche la batteria che troveremo installata a bordo. Quest’ultima avrà una capienza pari a ben 4420 mAh, almeno stando a quanto riportato sul portale cinese.

Leggi anche:  Vivo iQOO Neo è ufficiale: 8 GB di RAM e tripla camera posteriore

Per il momento non sono emerse ulteriori informazioni riguardanti questo nuovo misterioso smartphone dell’azienda cinese Vivo. Secondo alcuni rumors, potrebbe trattarsi di uno smartphone appartenente alla serie Y di Vivo, anche se al momento non ne possiamo avere la certezza. Vi ricordiamo che uno degli ultimi dispositivi di questa serie presentato dall’azienda cinese è il Vivo Y12. Quest’ultimo è un dispositivo entry-level davvero unico nel suo genere, dato che è dotato della ricarica inversa grazie alla sua batteria da 5000 mAh.