fastweb e wind tre si alleano per il 5G

Una storica collaborazione tra Wind Tre e Fastweb potrebbe accelerare la sfida del 5G per competere ad armi pari con Vodafone e TIM. La nuova rete frutto di questa partnership sarà diffusa su tutto il territorio nazionale, e di certo i diretti concorrenti di TIM e Vodafone avranno il loro da fare per tenere a bada i nuovi competitor.

L’accordo prevede uno sforzo congiunto sul 5G mantenendo comunque le aziende completamente indipendenti al di fuori del progetto, allontanando da subito le possibili speculazioni su un fusione. Obiettivo dichiarato delle due realtà italiane sarà il raggiungimento di una copertura nazionale del 90% entro il 2026.

A livello pratico, la rete mobile 5G condivisa sarà gestita da Wind Tre, mentre Fastweb garantirà ai clienti 3 e Infostrada l’accesso alla propria rete FTTH (Fiber-to-the-Home) e FTTC (Fiber-to-the-Cabinet).

 

Fastweb si allea con Wind Tre per la rete 5G

Della partnership ne è entusiasta Alberto Calcagno, AD di Fastweb, il quale ha dichiarato:” Attraverso questa collaborazione realizzeremo la migliore rete 5G, concretizzando la nostra ambizione di fornire la migliore connettività ai nostri clienti in casa e fuori casa. Siamo ugualmente orgogliosi di mettere la nostra rete in fibra a disposizione di Wind Tre e dei suoi clienti di rete fissa. Aggiungendo un altro cliente così importante al nostro portafoglio rendiamo il nostro ruolo di operatore “wholesale” sempre più rilevante nel paese.”

La durata dell’accordo sarà estesa a 10 anni, ma ora c’è da attendere che l’Antitrust italiano dia il via libera non prima di aver analizzato il cambio di equilibri commerciali del settore.

Leggi anche:  5G: sfida aperta tra Vodafone e TIM, ecco quali sono le migliori offerte

A Calcagno, intanto, fanno eco le parole anche di Jeffrey Hedberg, AD di Wind Tre che ha detto:” la condivisione dei nostri rispettivi asset ci consentirà, infatti, di accelerare ulteriormente il piano per ‘re-inventare’ Wind Tre, abilitando i servizi 5G e le nuove applicazioni, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze, attuali e future, dei nostri clienti.”