Chiamano ad ogni ora del giorno per vendere ogni tipo di prodotto o servizio, raggiungendo gli utenti sia sulla linea di casa che sul cellulare: i Call Center rappresentano una vera e propria seccatura, soprattutto dal momento in cui le loro chiamate sono diventate sempre più insistenti.

Fortunatamente, oggigiorno esistono numerose applicazioni e servizi gratuiti che bloccano in automatico le chiamate dei Call Center e numeri indesiderati, anche sul telefono fisso di casa. In questo caso, infatti, basta iscriversi al Registro Pubblico delle Opposizioni, un servizio gratuito patrocinato dal Ministero dello Sviluppo Economico che permette ai cittadini di escludersi dalle liste utilizzate dai Call Center e dagli operatori di telemarketing per scopi promozionali, a patto che non si abbia esplicitamente espresso consenso alla ricezione di comunicazioni pubblicitarie.

Se, invece, si vogliono bloccare le comunicazioni dei Call Center dallo smartphone, basterà scaricare una delle applicazioni che vi mostreremo a breve.

Leggi anche:  Samsung stupirà tutti l'anno prossimo con il nuovo processore Exynos

Come bloccare i Call Center e numeri indesiderati definitivamente

Un’applicazione disponibile sia per dispositivi Android che iOS è TrueCaller, tra l’altro anche la soluzione più completa dal punto di vista delle funzionalità offerte. L’app, infatti, non solo permette di bloccare in anticipo le chiamate dei Call Center o di altri contatti indesiderati, ma rivela anche chi si nasconde dietro un numero anonimo, privato o sconosciuto, consentendo dunque agli utenti di sapere in anticipo chi è a contattarli. TrueCaller funge anche come servizio di messaggistica istantanea per chattare con gli amici ed i parenti che utilizzano l’app.

Un’altra applicazione molto valida è Dovrei Rispondere?. Disponibile per i soli dispositivi Android, l’app permette di bloccare Call center, numeri indesiderati, quelli a pagamento, e mostra un giudizio (negativo o positivo) relativo al numero che ci ha contattato.