lg_34_ultragear1-monitor-gaming-ultra-veloce-700x400

LG ha presentato il suo ultimo monitor da gioco, l’LG UltraGear, all’E3 2019. Offre tempi di risposta ultra-veloci di un millisecondo, il primo al mondo per un monitor da gioco IPS. Infatti, LG sostiene che UltraGear è un “sogno del giocatore che diventa realtà”.

Questo non solo a causa dei tempi di risposta di 1ms, ma anche perché è certificato G-Sync con una frequenza di aggiornamento di 144Hz che può essere overcloccata a 175Hz. Questa combinazione dovrebbe rendere UltraGear un monitor da gioco incredibilmente veloce e reattivo. Ha ancora qualche asso nella manica che ci rende desiderosi di mettere le mani su di esso per una revisione completa.

LG UltraGear utilizza la tecnologia Nano IPS

Il pannello utilizza la tecnologia Nano IPS, che è particolarmente adatta alla riproduzione e alla vivacità dei colori. Secondo LG, la gamma di colori ampia del nuovo monitor è al 98% DCI-P3 – quindi la precisione del colore sarà molto alta.

Leggi anche:  LG ti rimborsa fino a 600 euro con l'acquisto di un TV OLED

Supporta anche HDR10 (e VESA DisplayHDR 400 nel modello più grande) e le funzionalità G-Sync sono state certificate da Nvidia con oltre 300 test per garantire che il monitor offra un’azione senza lacerazione dello schermo.

LG UltraGear è disponibile in due dimensioni. Un modello da 38 pollici (8GL950G) con uno schermo curvo, un rapporto di aspetto 21: 9 ultra-wide e una risoluzione di 3840 x 1600. L’altro, invece, è un modello da 27 pollici (27GL850) con uno standard widescreen 16: 9 e una risoluzione di 2560 x 1440.

Entrambi i monitor saranno in vendita a luglio negli Stati Uniti, con pre-ordini per il 27GL850 in apertura il 1 ° luglio, mentre l’Europa otterrà i monitor qualche volta nel terzo trimestre di quest’anno.