samsung-qualcomm-snapdragon-865

Siamo ormai nel periodo dell’anno in cui si dovrebbe iniziare a parlare dei prossimi processori di punta per le ammiraglie dell’anno prossimo, e qualcuna di fine anno. Il chip che quest’anno ha stupito più di tutti per le performance è sicuramente lo Snapdragon 855 di casa Qualcomm e quindi c’è parecchio interesse per conoscerne il successore. Apparentemente alcune fonti dalla Corea del Sud hanno intercettato le prime informazioni e in queste compare anche Samsung.

Per quanto Qualcomm sia leader di questo settore non può ancora permettersi una produzione casalinga, o comunque possedere dei poli in giro per il globo. Per esempio quest’anno si è affidata a TSMC di Taiwan, ma per il prossimo anno dovrebbe cambiare partner. Secondo le fonti sarà proprio la rivale Samsung a produrre gli SND 865 e questo per via del processo applicativo di nuova generazione sviluppato da quest’ultima; rivale in quando il colosso sud coreano è comunque il più grande produttore di chip a livello globale e perché la maggior parte dei chip Qualcomm finisce in smartphone di altre compagnie.

Leggi anche:  Samsung Galaxy Fold, secondo la società è pronto per essere rilasciato

 

Samsung, Qualcomm e lo Snapdragon 865

Secondo un media coreano, Theelec, una delle fonderie di Samsung dovrebbe iniziare la produzione degli Snapdragon 865 vero la fine dell’anno corrente. Il processo alla base sarà quello ultravioletto da 7nm, il primo della compagnia visto che il suo Exynos di punta era stato prodotto con un processo da 8nm. Questo ritardato rispetto agli altri chip, l’A12 Bionic, il Kirin 980 e lo Snapdragon 865 sono giustificati proprio dal fatto che il risultato saranno dei processori prodotti così saranno più competitivi della controparte TSMC.