La PostePay è una delle card di debito più utilizzate dagli italiani. Assicura una grande sicurezza, nonostante le carte siano perennemente colpite dagli attacchi degli hacker. Sempre più utenti lamentano di tentativi di furto, spesso andati anche a buon fine per i malviventi.

Il consiglio principale che possiamo darvi è quello di prestare maggiore attenzione nell’utilizzo della carta sui siti di e-commerce online.

Si possono attivare degli “SMS Alert” per evitare le truffe sul Web

I possessori di PostePay o PostePay Evolution devono utilizzare la carta di debito con attenzione sui siti Web. Il timore degli italiani sull’utilizzo della card è ingiustificato, perché bastano poche accortezze per evitare spiacevoli sorprese.

Innanzitutto non bisogna mai fornire i propri dati bancari quando arrivano e-mail moleste da parte di Poste Italiane. Il gruppo ha infatti dichiarato di non inviare mail ai suoi clienti, pertanto tutte le lettere di posta elettronica marchiate P.I. sono fake. Prestate attenzione quindi, gli hacker sono molto bravi nel rendere verosimili le email. Attenzione inoltre alla truffa del “compratore straniero, oltre alle email di phishing.

Leggi anche:  Truffa online: un'email arriva a nome di Amazon e mira a svuotare i conti

Un trucco per tutelarsi è quello di attivare “SMS Alert“, che consiste nell’invio di messaggi sms  all’utente ogni qualvolta si effettui un’operazione con la carta prepagata. Infatti basta fare un prelievo o un bonifico, o anche solo pagare una pizza a cena per ricevere un sms contenente i dati dell’azione bancaria appena effettuata.

Pr attivare il servizio basta accedere al sito di Poste Italiane ed accedere all’area personale. Il costo di ogni singolo SMS ricevuto sarà pari a 0,25 Euro di centesimi, prelevati direttamente dal saldo del conto della card.