VodafoneVodafone ha in serbo davvero bruttissime notizie per gli utenti italiani, a partire dal 27 giugno sono state programmate rimodulazioni contrattuali che andranno a modificare irrimediabilmente i contenuti di innumerevoli offerte e di SIM ricaricabili già attive.

La cosa che più non sopportano i consumatori è proprio la variazione contrattuale postuma alla sottoscrizione del contratto, purtroppo Vodafone ci ha sempre abituati a modifiche di questo tipo, in un certo senso preparando la clientela a possibili cambiamenti in corso d’opera.

 

Vodafone: ecco al nuova rimodulazione

Il futuro è tutt’altro che roseo per alcuni sfortunati consumatori, a partire dal 27 giugno (originariamente doveva essere il 15 luglio, ma poi è stato anticipato) l’azienda aumenterà di 1,98 euro il canone fisso di alcune offerte ricaricabili. Al momento in cui vi scriviamo la rimodulazione dovrebbe colpire solamente una piccola porzione di promozioni, tra cui la Special Minuti 50 giga, ma non ci sono informazioni certe in merito.

Leggi anche:  Vodafone sorpassa Iliad: utenti pazzi per questa offerta con 50 Giga

Per addolcire la pillola Vodafone offre comunque l’opportunità di attivare gratuitamente 20 giga di internet alla velocità del 4G al mese per tutto l’anno successivo alla rimodulazione contrattuale. Per capire se siete tra gli utenti colpiti dovrete attendere il messaggio informativo, oppure provare a contattare direttamente il centro assistenza Vodafone chiedendo proprio se il vostro numero subirà una variazione.

Va ricordato comunque che, come previsto dalla legge italiana, tutti avranno l’opportunità di chiedere il recesso dal contratto o la portabilità verso altro operatore a costo completamente azzerato (ovvero senza penali) fino ad 1 giorno prima alla variazione unilaterale del contratto. E’ molto importante ricordare di presentare la richiesta proprio con causale “Variazioni contrattuali”, in caso contrario potreste essere comunque costretti a pagare l’eventuale penale.