Google ha appena rilasciato la patch di sicurezza per giugno 2019. È disponibile per tutti gli smartphone Pixel tra cui Pixel, Pixel XL, Pixel 2, Pixel 2 XL, Pixel 3, Pixel 3 XL, Pixel 3a e Pixel 3a XL.

Se desideri ottenere l’aggiornamento sul tuo smartphone al più presto, puoi effettuare il sideload. Altrimenti, dovrebbe arrivare tra una o due settimane. Questo aggiornamento inoltre è doppiamente interessante poiché porta la linea Pixel 3a nel programma Android Q Beta. Ci sono una serie di correzioni di bug con la patch di sicurezza in arrivo, anche se non così tante come si potrebbe pensare. Ce ne sono alcuni che risolvono i crash della fotocamera per Pixel 2 e Pixel 3. Così come un bug riguardante Netflix. Mentre i bug che colpiscono la performance generale dei dispositivi non sembrano coinvolti nella patch questo mese. Potrebbe essere necessaria la patch di luglio in tal caso.

La patch di Giugno è già pronta per i dispositivi Android tra cui Pixel 3a, il quale farà parte di Android Q Beta

Ci sono una serie di exploit critici patchati su Android questo mese. Google non approfondisce questi exploit al momento e non è difficile capire perché. L’azienda non vuole rischiare che gli utenti, i quali non hanno ancora ricevuto questo aggiornamento, siano hackerati o rischino in qualche modo di perdere i propri dati. Queste patch di sicurezza arrivano ogni mese, ed è un modo per Google di assicurarsi che Android sia il più sicuro possibile. Ovviamente, in alcuni casi, come in questo, le tempistiche variano in base ai dispositivi.

Leggi anche:  Huawei è stata reinserita da Google sul sito di Android Q Beta

Ci saranno sempre degli exploit in Android. È la natura del software, specialmente quando si lavora su un sistema operativo grande quanto Android. Ma Google sta rattoppando questi exploit sempre abbastanza velocemente. La patch di sicurezza per giugno dovrebbe arrivare sul tuo dispositivo Pixel nei prossimi giorni, infatti. Gli altri marchi che l’hanno già ricevuta o la riceveranno a breve comprendono Samsung, LG e OnePlus.