note vocali Whatsapp offline

WhatsApp sta premendo forte il pedale dell’acceleratore per lo sviluppo delle note vocali in questi mesi. Il team di sviluppo della chat di messaggistica cerca di incontrare il grusto dei suoi utenti, sempre più legati alle registrazioni audio. D’altronde le comunicazioni al giorno d’oggi sono cambiate: quando vi è un messaggio da inviare lungo e particolarmente complesso, non vi è nulla di meglio di una nota vocale.

 

WhatsApp, ecco le nuove note vocali: arrivano tre importanti aggiornamenti

Sulle versioni beta di WhatsApp attualmente in circolazione gli utenti possono sperimentare tre nuove funzioni relative alle note audio. Sulla piattaforma di messaggistica tra poco arriverà un archivio speciale attraverso cui sarà possibile catalogare tutte le note vocali presenti sul proprio dispositivo. Con l’ausilio di questo archivio ci sarà molta più semplicità nel scegliere un file da inviare agli amici.

Leggi anche:  WhatsApp: se avete questi smartphone l'app non funzionerà più dal 2020

Altro upgrade molto importante sarà quello relativo all’anteprima di ascolto. Invece di inviare subito una nota vocale, gli utenti avranno la facoltà di ascoltare in anteprima il messaggio registrato. Se corretto e gradito, questo poi potrà essere inviato ad un contatto da noi scelto. Con questa funzione si eviteranno ancor di più incomprensioni via chat.

Anche nel breve termine è previsto un importante aggiornamento. Il canale Twitter WABetaInfo ha confermato che a breve su tutti gli smartphone Android sarà disponibile la riproduzione automatica delle note audio.