TIMLe passa a TIM non riguardano solamente offerte in versione operator attack, quindi limitate esclusivamente ad una ristretta cerchia di consumatori, ma abbracciano anche l’intera community italiana a suon di giga minuti a prezzi leggermente superiori alla media.

E’ risaputo essere le suddette soluzioni le più economiche in assoluto, indubbiamente l’operatore punta a far mantenere all’ipotetico nuovo cliente esattamente lo stesso status precedente, di conseguenza troverete sempre promo da 6/7/8 euro per i provenienti da virtuali e mai per chi è in uscita da Vodafone, Wind o simili.

L’unica soluzione per accedere a buoni bundle senza preoccuparsi della portabilità consiste nell’attivazione di un’offerta a scelta tra TIM Special e Special Top. Quali sono le differenze?

 

Passa a TIM: le differenze tra Special e Special Top

Di base sono due promozioni molto simili tra loro, il prezzo fisso mensile è di 19,99 euro con addebiti rispettivamente obbligatori su carta di credito/conto corrente credito residuo della SIM ricaricabile. Il bundle condiviso corrisponde a SMS minuti illimitati da utilizzare verso un qualsiasi numero di telefono registrato sul territorio; le differenze nascono infine sul quantitativo di giga effettivamente utilizzabile, per chi sceglierà la Special Top sarà di 40 giga al mese, mentre per gli altri di “soli” 20 giga a rinnovo.

Leggi anche:  TIM prende tanti consensi con le offerte a meno di 8€ per i nuovi clienti

Le offerte passa a TIM qui citate possono essere richieste da un qualsiasi operatore telefonico senza preferenze sulla provenienza, l’attivazione è possibile in ogni punto vendita sparso per il territorio (al prezzo di 12 euro) o tramite contatto telefonico diretto (al prezzo di 9 euro).