Expected-name-of-the-new-iPhone-vendite-in-calo
Le vendite di iPhone continuano a diminuire bruscamente, secondo la dichiarazione dei guadagni di Apple per il secondo trimestre fiscale. Le sue attività su titoli e servizi, tuttavia, sono in aumento.

I ricavi di iPhone di Apple sono scesi di un altro 17% per il trimestre conclusosi il 30 marzo, pari a $ 31,05 miliardi. Un anno fa abbiamo visto entrate di $ 37,56 miliardi.

Apple si sta spostando sui servizi in abbonamento

Puoi continuare a potenziare la resistenza agli iPhone più nuovi e più costosi. L’iPhone XS Max è il telefono più costoso di sempre, l’iPhone XR “economico” è ancora piuttosto costoso, e l’iPhone XS non è cambiato molto da iPhone X.

Le nuove voci di iPhone 11 puntano a un aggiornamento della fotocamera a tripla lente e alla possibilità di caricare in modalità wireless altri dispositivi (come le nuove AirPods 2019). Apple non offrirà una riprogettazione innovativa degli smartphone.

La società ha notato che il calo dei prezzi in alcuni paesi ha aiutato a vedere un certo recupero, quindi i suoi ribassi sono stati “significativamente più piccoli nel trimestre”. Questo è quanto dichiarato dall’amministratore delegato Tim Cook durante l’odierna chiamata agli utili di Apple.

Leggi anche:  iPhone X 2019: svelate le fotocamere dei nuovo smartphone?

Apple non dice quanti iPhone vende

Purtroppo, Apple non rilascia più il numero di quanti dispositivi vende. Le vendite dei suoi Mac hanno registrato un lieve calo (Apple ha accusato i “vincoli del processore su alcuni modelli”), mentre le vendite di iPad sono aumentate e la categoria di Wearables, Home and Accessories hanno registrato un bel rallentamento.

La società ha appena lanciato Apple News Plus e l’imminente Apple TV Plus. Apple Arcade arriverà più tardi nel 2019. Entreranno a far parte di Apple Music nella guida delle entrate basate su abbonamenti. “Il servizio rappresenta il 20% delle entrate del nostro trimestre di marzo e un terzo dei suoi profitti lordi”, secondo Luca Maestri del CFO Apple durante la chiamata agli utili.

Netflix spende circa $ 15 miliardi di contenuti originali, HBO ha spettacoli come Game of Thrones e Disney Plus è in attesa dietro le quinte.