ipad-pro-usb-c-charging-2
Ci sono state molte voci sul tipo di connettore che Apple adotterà per i suoi nuovi iPhone. Sopratutto ora che l’iPad Pro e la sua linea MacBook usano USB-C. Stiamo finalmente iniziando a ottenere un quadro più chiaro di come potrebbe sembrare quella realtà a settembre.

Secondo il blog giapponese Mac Otakara, i nuovi modelli di iPhone, di cui si dice che siano tre in linea con la release dello scorso anno, potrebbero non contenere porte USB-C, come abbiamo sentito. Potrebbero tuttavia essere forniti con un caricabatterie USB-C da 18 W più veloce e un cavo da Lightning a USB-C.

Apple potrebbe includere un caricatore da 18 W

Questo avrebbe molto senso. Apple potrebbe non essere ancora pronta per sbarazzarsi di Lightning, ma sembra che l’azienda potrebbe provare a rendere le vite degli utenti iOS un po’ più semplici. È sempre stato un mistero il motivo per cui Apple spedisce nuovi smartphone con lo stesso caricabatterie a 5W.

Leggi anche:  Apple ha rivelato per sbaglio come saranno le AirPods 3

La riprogettazione dell’iPad Pro dello scorso anno ha portato USB-C alla linea di tablet Apple, e con esso è arrivato un caricabatterie da 18W più veloce. In questo momento, per sfruttare questo caricabatterie con il tuo iPhone, dovresti spendere quasi $ 50 sul caricabatterie da 18W e l’adattatore da Lightning a USB-C, come notato da MacRumors.

Tuttavia, la spedizione di questa configurazione nella confezione è un modo intelligente per caricare più velocemente gli iPhone più recenti, pur conservando la porta Lightning per facilitare la transizione in futuro. Inoltre, ciò significherebbe che finalmente potrai collegare il tuo telefono al tuo computer portatile Mac senza dover acquistare un nuovo cavo.