intesa sanpaolo o-key smartCi sono novità per i titolari di conto corrente Sanpaolo e per coloro che utilizzano l’app per accedere ai propri fondi collegati a carta di credito/debito o prepagata IBAN. Viene concesso un nuovo servizio gratuito in relazione alle disposizioni di aggiornamento stabilite con normativa europea PSD2. Il noto istituto sta provvedendo a comunicare ai suoi correntisti le nuove modifiche obbligatorie attive a partire dal 4 maggio 2019. Scopriamo di più.

 

Intesa Sanpaolo: ecco il nuovo servizio digitali per i clienti

Già a partire dalla prossima settimana i clienti Intesa Sanpaolo saranno costretti a richiedere la sottoscrizione digitale del contratto MyKey che rende disponibile i servizi correlati O-Key Smart ed O-Key SMS. Si tratta di due sistemi concepiti per facilitare le operazioni di pagamento e controllo dati/movimenti sul conto personale online.

La classica chiavetta fisica verde, usata ormai da anni quale strumento di accesso sicuro alla propria area personale, sarà sostituita dal nostro smartphone. Fungerà da chiave di sicurezza per l’autorizzazione di bonifici e prelievi oltre che per tutta una serie di altri servizi. La modifica imporrà la restituzione del supporto in filiale e tutte le operazioni autorizzate avranno luogo dalla nuova app Intesa Sanpaolo in modalità veloce e gratuita.

Leggi anche:  Unicredit e Intesa SanPaolo dicono basta alle truffe grazie allo smartphone

Il servizio standard di tipo Smart è gratis mentre quello SMS ha un costo annuo pari a 10 euro oltre eventuali altri costi di gestione periodici correlati al nostro conto personale. Il contratto si sottoscrive direttamente online passando dal sito e dall’applicazione disponibile per dispositivi Android, iOS e Windows Phone. Le operazioni potranno essere autorizzate dall’app e l’autenticazione avviene con impronta digitale o PIN.

Il sistema intelligente consente di sbloccare funzioni innovative come ad esempio i prelievi senza carta. Potremo prelevare contanti tramite il nostro telefono e un solo click sul pulsante della console ATM interna o esterna alla banca. Un SMS includerà le informazioni sul prelievo con indicazione dello sportello utilizzato e del contante richiesto. Ovviamente il supporto plastico si potrà ancora utilizzare normalmente.

Ulteriori informazioni alla pagina dedicata sul sito della banca. Provvedete a sottoscrivere il contratto. Dal 4 maggio il supporto fisico non sarà più valido.