sms battono whatsapp e telegram

Secondo uno studio condotto da Commify gli SMS saranno il mezzo di comunicazione preferito di molti consumatori europei; in tutto il mondo sono utilizzate le note applicazioni come whatsapp telegram ma perché allora, i consumatori preferiscono utilizzare gli SMS?

SMS vs whatsapp e telegram: ecco sa è successo durante gli anni

Prima che le note applicazioni come whatsapptelegram e tante altre si sviluppassero, i consumatori utilizzavano gli SMS per comunicare. SMS è l’acronimo di Short Message Service è nascono grazie ad un ingegnere finlandese di nome Matti Makkonen nel 1984; l’idea era quella di creare un mezzo di comunicazione diretto per i gestori telefonici Tim, Wind, Vodafone e 3 Italia per comunicare ai loro clienti, le varie informazioni sulle loro tariffe attivate.

Difatti, solo in un secondo momento si sviluppò un mezzo di comunicazione fra consumatori e precisamente, il primo SMS fu inviato da un ingegnere britannico Neil Papworth il 3 dicembre 1992; con il passare degli anni però, i consumatori iniziarono ad accantonare gli SMS per utilizzare le nuove applicazioni di messaggistica istantanea come whatsapp e telegram. Commify ha messo a confronto le app di whatsapp e telegram contro gli SMS e ha scoperto che molti sono i consumatori che, preferiscono utilizzare gli SMS; per quale motivo? 

Beh per prima cosa, i consumatori non devono prendersi l’impegno di scaricare un applicazione di messaggistica istantanea perché gli SMS si trovano in qualsiasi dispositivo mobile dato che sono già preinstallati; un altro punto a favore degli SMS è la connessione Internet: infatti, non serve una connessione per inviare o ricevere messaggi differentemente dalle app di whatsapp telegram.