WiFI Gratis ItaliaE torniamo a parlare di WiFi Gratis in Italia. Ormai sembra essere diventato un argomento ricorrente. E lo è. I Comuni sembrano molto più interessati al progetto di una fitta rete di hotspot Free piuttosto che al piano di adeguamento previsto al 5G con Iliad, TIM, Wind Tre, Vodafone e Fastweb. Tutti gli operatori nazionali sono impensieriti dal crescente interesse delle istituzioni locali verso un progetto governativo sostenuto da Infratel e dal Ministero dello Sviluppo Economico. Crescono le partecipazioni dei singoli e l’interesse verso la rete Internet Gratis.

 

WiFi Gratis in Italia: un successo memorabile

Molti definiscono il nuovo processo di upgrade della rete come un successo memorabile. Servirà per comare il Digital Divide, dando la possibilità di connettersi anche nelle zone remote del Paese, laddove è più difficile prevedere l’installazione locale di linee telefoniche residenziali. Secondo gli ultimi numeri derivati dai rapporti pare siano già 2.035 i Comuni che hanno fatto richiesta di adesione al progetto. Ad oggi, secondo i dati diffusi dalla società, pare che le convenzione sottoscritte siano state già 581. Ciò significa che in queste zone i lavori possono già prendere forma.

Leggi anche:  WiFi gratis: svelata la linea gratuita contro TIM, Wind Tre e Vodafone

Verrà data precedenza a tutte le aree in cui la popolazione risulta inferiore a 2.000 abitanti. Si procederà poi a copertura di tutti gli altri Comuni richiedenti , così come stabilito dal bando. Per ulteriori informazioni si rimanda al sito ufficiale appositamente dedicato. Si fa comunque presente che il tutto sarà accessibile da una semplice applicazione mobile per dispositivi Android ed iOS, peraltro già disponibile. Ne abbiamo spiegato sinteticamente il funzionamento nel nostro post dedicato.