5G_ sarà il pretesto di Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad per aumentare le offerte

A partire dal prossimo anno, gli utenti potranno iniziare a navigare ultra veloce grazie all’arrivo della rete 5G. Tutti gli esperimenti sul campo operati da Tim, Vodafone, Wind Tre e Iliad hanno dato ottimi risultati. Anche le applicazioni in campo smartphone procedono spedite verso il 5G, poiché in Cina si stanno realizzando le prime chiamate con questo standard.

Le uniche grandi assenti sono le offerte 5G relative ai vari operatori. Non si sa nulla infatti delle tariffe di questa nuova era, e possiamo solo ipotizzare il futuro dei consumatori.

Offerte 5G: cosa faranno Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad

Nonostante il nostro e il vostro disappunto, purtroppo è ancora un presto per poter aver un quadro della situazione tariffaria vero e proprio sul prossimo 5G Italiano ma, nonostante tutto, si può fare qualche azzardo. Il mercato mondiale sta già sperimentando i primi piani in abbonamento con una prospettiva di prezzo non proprio allettante. Sappiamo che ogni promozione dovrà comprendere Giga illimitati, ma a prezzi decisamente alti a causa dell’avanzata tecnologia.

Leggi anche:  5G: offerte da 30 euro in su per Vodafone, Tim, Iliad e Wind Tre

In Nord Europa e negli Stati Uniti si parla di circa 50 euro ad abbonamento, ma in Italia potremmo avere il 5G a meno. Tutto ricadrà nelle scelte di Tim, Wind Tre, Vodafone e Iliad: gli operatori stanno unendo le forze tra loro e con partner esterni per portare avanti lo sviluppo del 5G. Ma alcuni indizi sostengono che, sostanzialmente, proporre tariffe consumer al di sotto dei 30 euro mensili non riuscirebbero a far recuperare il capitale investito dai nostri operatori nazionali.

Che sia il 5G uno standard di rete per pochi? Rimane ancora un dubbio, ma per utilizzarlo si dovrà acquistare anche un nuovo smartphone!