credito residuo svuotato costi nascosti

Esaurire il credito telefonico diventa sempre più frequente per i clienti di Tim, Wind Tre e Vodafone che si meravigliano di come questo scompaia. Seppure possa sembrare una magia, si cela un motivo vero e proprio per il quale i propri soldi spariscono nell’ombra… sicuramente non vi renderà felici.

Abbonamenti truffa e servizi mai richiesti: la realtà dietro allo 0

Una serie di servizi mai richiesti infetta le sim di Tim, Wind Tre e Vodafone in maniera tangibile e soprattutto lo fa di nascosto. Senza consensi e senza avvisi, tali abbonamenti fraudolenti si attivano sul vostro numero e col passare dei giorni, settimane e mesi succhiano dal credito telefonico ogni genere di risparmio possibile ed immaginabile. Così facendo, ogni utente è costretto a ricaricare il proprio numero più volte, senza neanche sapere il perchè. Sebbene questi costi appaiano nella movimentazione del proprio credito (consultabile nelle applicazioni di Tim, Wind Tre e Vodafone), non sempre ci si fa caso. Per prevenire o risolvere una volta per tutte questa problematica, vi consigliamo di effettuare tale procedimento:

  1. accedere all’applicazione del proprio operatore telefonico e consultare il credito telefonico;
  2. verificare se vi sono dei movimenti anomali o pagamenti a voi sconosciuti;
  3. Sia nel caso in cui la risposta sia affermativa che negativa, procuratevi il numero del servizio clienti Tim, Wind Tre o Vodafone;
  4. chiedete di parlare con un operatore ed esponete il vostro problema, nel caso abbiate un abbonamento truffa attivo, richiedetene la disattivazione;
  5. chiedete all’addetto di attivare sul vostro numero un blocco totale verso questo genere di servizi.
Leggi anche:  Credito esaurito: colpa delle truffe su TIM, Wind Tre e Vodafone