WiFI Gratis ItaliaWiFi Gratis vs 4G low-cost. Chi credete che possa avere la meglio entro la fine di questo 2019? Risposta più che scontata. Nessuno pagherà più per avere offerte con Giga superflui o sufficienti per arrivare a fine mese con il fiato alla gola. Oltretutto gli ultimi problemi di sicurezza non aiutano. Anche il 5G sarà pericoloso. Motivo per cui gli italiani preferiranno la convenienza e l’affidabilità del nuovo progetto WiFI 4 Italy.

 

WiFi Free 4 Italy

Il Direttore Generale per i Servizi di Comunicazione Elettronica, di Radiodiffusione e Postali e l’Amministratore Delegato di Infratel Italia sono arrivati a definire il nuovo piano per il WiFi gratuito. Si applicherà – almeno inizialmente – ad alcune aree di interesse strategico-pratico. Le zone inizialmente coperte sono Accumoli, Amatrice, Antrodoco, Borbona, Borgo Velino, Castel Sant’Angelo, Cantalice, Cittaducale, Cittareale, Leonessa, Micigliano, Poggio Bustone, Posta, Rivodutri e Rieti.

Nel corso della seconda metà dell’anno anche le aree con meno di 2.000 abitanti verranno coperte dal servizio di hotspot. Entro fine anno tutta l’Italia sarà un vasto oceano di punti di accesso a costo zero accessibili da qualsiasi dispositivo dotato di connettività wireless. 4G e 5G non serviranno più.

Leggi anche:  WiFi Gratis: le offerte di TIM, Iliad, Wind, Tre e Vodafone sono inutili

Si accederà alla rete mediante una semplice app in versione multi-lingua. Una volta fatta registrazione e successivo log-in si potrà utilizzare senza limiiti per navigare con le app ed i browser Internet. Un video dimostrativo illustra gli estremi del nuovo progetto che può essere approfondito attraverso le info disponibili sul sito ufficiale.