Wi-Fi Free For Italy” è il nome del progetto di cui tutti i consumatori discutono; per chi ancora non fosse informato, si tratta del progetto che porterà in Italia il Wi-Fi gratis per tutti i consumatori che hanno bisogno di navigare in Internet.

Alcuni sono ancora scettici al riguardo ma il progetto, è ormai approvato dalla firma bilaterale dell’amministratore di Infratel e dal direttore Generale per i Servizi di Comunicazione Elettronica; a quanto dicono le voci di corridoio, i gestori telefonici Wind, Vodafone, 3 Italia, Iliad e Tim andranno in rovina a causa di questo nuovo progetto; per quale motivo? I loro clienti, non avranno più bisogno di una tariffa che gli offra la navigazione in internet.

Wi-Fi Free For Italy: ecco cosa prevede il progetto

Iniziamo subito con dire che il progetto ha un obiettivo bene preciso: sviluppare maggiormente il turismo, la cultura e la ricerca; coloro che hanno dato vita al progetto, hanno pensato bene di avere un maggiore sviluppo tramite le analisi che verranno condotte tramite il Wi-Fi gratuito e che saranno raccolte; in un secondo momento, saranno analizzate accuratamente.

Leggi anche:  WiFi Gratis ed illimitato: addio al 4G di TIM, Wind Tre, Vodafone, Iliad

I consumatori e soprattutto i turisti, potranno collegarsi ad Internet in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo tramite gli impianti hotspot che saranno installati in tutta Italia; il progetto ha pensato proprio a tutto, e per collegarsi e navigare in Internet dovranno scaricare un applicazione apposita; permettendo anche l’acquisto di vari biglietti d’attrazione turistiche e di mezzi pubblici.

Gli impianti hotspot saranno installati poco a poco ma le prime zone saranno quelle colpite dal terremoto 2016: Borgo Velino, Leonessa, Poggio Bustone, Amatrice, Cantalice, Accumuli e Cittaducali.