Vodafone

A partire dal 15 aprile 2019 tutti i clienti Vodafone Italia ricaricabili, che finiscono il credito, potranno continuare a parlare e navigare ad un piccolissimo prezzo per 48 ore consecutive. Il prezzo per usufruire di questo servizio è di soli 99 centesimi di euro.

I 99 centesimi li pagherete solamente alla prima ricarica successiva all’utilizzo della promozione. Scopriamo insieme tutti i dettagli di questa offerta.

 

Vodafone permette di continuare a parlare e navigare anche senza credito

La nuova modifica in questione riguarderà solo ed esclusivamente i clienti Vodafone che hanno attivo l’addebito sul credito residuo. In caso di addebito su carta di credito o conto corrente, non è previsto alcun costo. Alla fine delle 48 ore e in caso di mancata ricarica del credito residuo, la SIM rimarrà attiva solamente per ricevere chiamate o SMS e solamente per effettuare chiamate di emergenza.

I clienti dell’operatore che non ci tengono a pagare 99 centesimi, dovranno ricaricare la propria SIM Card prima che quest’ultima arrivi ad avere un credito uguale o inferiore a 0. Questa nuova condizione partirà il 15 aprile 2019 e comporta una modifica contrattuale. Di conseguenza, tutti i clienti Vodafone interessati, riceveranno un SMS da parte dell’operatore che li avviserà di questa modifica. Potranno tranquillamente recedere dal contratto senza pagare alcun costo aggiuntivo.

Leggi anche:  Vodafone, da oggi arrivano questi nuovi aumenti di prezzo in bolletta

Questo è un esempio di SMS che vi avviserà della modifica contrattuale: “Il costo mensile della tua offerta rimane invariato. Dal 15 aprile 2019, nel caso in cui la tua SIM vada in credito negativo, il servizio non verrà piuù bloccato. Continuerai a utilizzare la tua SIM sul territorio Nazionale per chiamare numeri fissi e mobili nazionali, e navigare, senza limiti, per 48 ore dall’esaurimento del tuo credito, al costo di 99 centesimi. Se invece hai attivato l’addebito della tua offerta su carta di credito o conto corrente non e’ previsto alcun costo. Se non dovessi ricaricare entro le 48 ore, la SIM rimarrà attiva per la sola ricezione di chiamate o SMS, e per le chiamate di emergenza. Per tornare ad utilizzare la tua offerta, dovrai ricaricare“.