Twitter

Una delle funzioni più attese sul social network Twitter è sempre stata quella che permetteva di modificare i tweet. Infatti troppo spesso capita di dover cancellare un tweet per un semplice errore, d’ora in poi non sarà più così.

Qualche giorno fa vi abbiamo anticipato il possibile arrivo di questa nuova funzione e ora finalmente, il CEO Jack Dorsey l’ha confermata. Il team di sviluppatori implementerà la modifica dei post. Scopriamo i dettagli.

 

Twitter: si potranno modificare i tweet

Jack Dorsey ha confermato le indiscrezioni durante un’intervista con Joe Rogan. La possibilità di modificare tweet, funzione attesissima da tutti gli utenti, sta finalmente per arrivare sulla piattaforma. Dorsey ne ha parlato in occasione dell’intervista con Joe Rogan, spiegando che è una funzione “controversa” e di conseguenza la paura del team è che gli utenti possano modificare retroattivamente i tweet.

Leggi anche:  Su Instagram crescono i ristoranti con cui è possibile pagare con i follower

La preoccupazione può essere considerata legittima, sapendo che il social network è molto utilizzato soprattutto per commentare la società e la politica, negli Stati Uniti più che nel resto del mondo. Proprio per evitare che vengano retrodatati i post, ogni utente avrà dai 5 a 30 secondi per poter modificare il tweet, dopo di ché non sarà più possibile farlo.

La funzione è stata infatti pensata per dare la possibilità agli utenti di correggere al volo gli errori, senza dover riscrivere tutto il post. In ogni caso, Dorsey ha anche annunciato che sarà sempre possibile vedere il post originale. Tutti gli utenti che sono interessati a guardare l’intervista possono farlo sul canale ufficiale YouTube di Joe Rogan. Per quanto riguarda l’arrivo della funzione, non abbiamo ancora una data precisa.