Iliad

Iliad investirà grandi capitali per lo sviluppo delle sue reti telefoniche nel nuovo anno. Il brand che sino ad ora si è fatto riconoscere per le sue promozioni low cost, ora cerca il salto di qualità. L’obiettivo di Iliad è quello di garantire un servizio migliore agli oltre due milioni di clienti che sino ad ora hanno sposato la sua causa.

Ancora in queste settimane il provider sta riscuotendo ampio successo con la sua “Giga 50”, la promozione di 7,99 euro con minuti no limits e 50 Giga per la navigazione in internet.

Iliad, inizio sperimentazione del 5G nel 2019

Dopo la fine delle aste sul 5G, Iliad ha iniziato i primi lavori per lo sviluppo delle reti. Il gestore può impegnarsi sula base di un pacchetto d’asta vinto con frequenze da 700 MHz. L’impegno del gestore transalpino sarà speculare a quello di TIM, Vodafone e Wind.

Leggi anche:  Apple pronta ad acquistare un fetta del produttore di chip Intel

Il 5G sarà una manna dal cielo per gli utenti. Le performance relative alla velocità di rete aumenteranno esponenzialmente, con notevoli benefici per la connessione quotidiana. Anche l’affidabilità delle reti sarà sensibilmente migliorata: con la presenza di infrastrutture esclusive, i problemi di linea che si sono alternati sino ad ora dovrebbero sparire.

La prime sperimentazioni sul 5G dovrebbero arrivare già nel secondo semestre 2019. Come ovvio solo una selezionata parte di clienti potrà essere parte del programma di sperimentazione. Non sono stati specificati ancora i costi relativi al 5G. Maggiori informazioni si avranno nel momento del roll out definitivo, tra 2020 e 2021.