messaggio Android polizia

La comunicazione mobile è sempre più frequente e oggi esistono numerose applicazione che permettono una comunicazione proficua e veloce; le applicazioni più utilizzate sono Whatsapp e Telegram che con il proprio numero di telefono e una connessione ad Internet, permettono al consumatore di inviare e ricevere messaggi. Purtroppo, le due applicazioni appena elencate non possono inviare messaggi anonimi perché come abbiamo già detto, per funzionare hanno bisogno di un numero di telefono.

Adesso è possibile inviare messaggi anonimi

Se rientrate nella fascia di persone che durante una comunicazione non hanno voglia di svelare la propria identità, allora questo articolo fa al caso vostro; grazie allo sviluppo continuo delle tecnologia, esistono applicazioni che permettono di comunicare segretamente:

  1. Wassame è la prima applicazione che vi descriveremo; è un applicazione disponibile sull’App Store e sul Play Store e permette all’utente, di inviare messaggi o contenuti multimediali senza svelare la propria identità.
  2. Free Online Phone è un applicazione con funzioni diversi da Wassame; permette all’utente di creare in pochi secondi un numero di telefono falso, così da utilizzarlo sullo stesso smartphone e entrare su Whatsapp con un numero diverso ma con gli stessi contatti.
  3.  Threema è la terza opzione; si tratta di un applicazione che può essere scaricata dal Play Store App Store e parliamo di una piattaforma di messaggistica istantanea. Non richiede all’utente, nessun numero o registrazione con i propri dati personali ma solo un ID Account che può essere di qualsiasi tipo; così facendo, l’utente può scambiare messaggi anonimi e con la garanzia che le sue conversazioni siano protette, perché l’app possiede la crittografia end-to-end.