Samsung Galaxy A9

 

Dopo il Samsung Galaxy A30, anche il Samsung Galaxy A20 è stato avvistato poche ore fa sul noto portale di benchmark Geekbench, rivelandoci un dettaglio interessante. Anche questo smartphone il processore Samsung Exynos 7885.

 

Samsung Galaxy A20 avrà lo stesso processore del Samsung Galaxy A30

Oltre ai futuri top di gamma Samsung Galaxy S10, come già sappiamo quest’anno il colosso Samsung concentrerà le proprie energie per sviluppare al meglio la serie di smartphone Samsung Galaxy A. Verranno infatti presentati diversi nuovi device di questa serie, e tutti avranno delle caratteristiche degne di un medio di gamma.

Abbiamo già avuto modo di scoprire alcuni dettagli di questi futuri smartphone Galaxy A. Tra questi, qualche giorno fa è stato avvistato su Geekbench il Samsung Galaxy A30, il quale avrà a bordo il processore proprietario di Samsung, il SoC Exynos 7885.

Nelle ultime ore, però, un altro smartphone della futura serie Galaxy A è apparso sullo stesso portale di benchmark. Stiamo parlando del prossimo Samsung Galaxy A20, il quale ha totalizzato in single core un punteggio pari a 1099 punti, mentre in multi core il punteggio è pari a 3456 punti.

Leggi anche:  Samsung starebbe pensando ci produrre un Galaxy Note economico

Oltre a questo, dal benchmark è emerso chiaramente che il Samsung Galaxy A20 avrà lo stesso processore già visto sul Samsung Galaxy A30, ovvero il SoC Exynos 7885, e 3 GB di memoria RAM. Nonostante questo, però, possiamo notare come i punteggi raggiunti nel benchmark siano meno entusiasmanti del modello più grande.

Questo è dovuto al fatto che il Samsung Galaxy A20 sarà il dispositivo più economico della serie. Secondo quanto trapelato online, questo nuovo smartphone targato Samsung disporrà di un Infinity-V display. Si tratta di una nuova tipologia di display utilizzata dall’azienda, la quale sarà molto simile a quanto visto sulla serie di smartphone Galaxy M.