Quello di quest’anno è certamente un Consumer Electronic Show ricco di novità, e nel corso delle prime ore sono stati molti i prodotti presentati: TV, accessori e dispositivi per la smart home, elettrodomestici intelligenti, speakers e chi più ne ha più ne metta.

Ecco, dunque, in anteprima per i nostri lettori alcune delle principali novità presentate al CES 2019 di Las Vegas.

CES 2019: la TV arrotolabile di LG lascia tutti a bocca aperta

Sicuramente tra le novità più apprezzate, il televisore Signature Oled TV R prodotto da LG presenta uno schermo da ben 65 pollici in grado di arrotolarsi completamente all’interno della propria base fino a scomparire, e diventare così un elegante oggetto di arredamento dal design minimal ma ricercato, semplice da incastrare in qualsiasi tipo di ambiente. Quando lo schermo del televisore è interamente nascosto all’interno della base, sarà comunque possibile utilizzare il dispositivo per ascoltare la musica; viceversa, quando lo schermo del televisore si trova in posizione intermedia, quindi non completamente assorbito dalla base ma neppure del tutto aperto, sarà possibile compiere una moltitudine di attività diverse, come visualizzare le immagini condivise dallo smartphone, controllare l’ora o il meteo.

Il Signature Oled TV R di LG, inoltre, supporterà l’Assistente Google, l’Amazon Alexa, l’HomeKit e persino l’Apple AirPlay.

CES 2019: il citofono intelligente di Netatmo permette di scoprire chi è venuto a trovarci anche se non si è in casa

Al CES di Las Vegas, Netatmo – società specializzata nella produzione di dispositivi connessi per la casa – ha presentato il suo citofono intelligente con fotocamera integrata che trasmette in tempo reale sullo smartphone associato le immagini riprese. Grazie a questa funzione, dunque, sarà possibile sapere sempre, anche quando per esempio non si è in casa, chi è venuto a trovarci o ancora, se non addirittura più importante, può funzionare come valido antifurto.

Il citofono intelligente di Netatmo, infatti, monta alcuni sensori in grado di rilevare la presenza ed i movimento di chi si aggira nelle strette vicinanze del proprio portone. Ogni volta che qualcuno si presenterà alla porta di casa o suonerà il campanello, il citofono avvierà una videochiamata sullo smartphone associato alla quale l’utente dovrà poi rispondere per scoprire chi è l’ospite ricevuto e comunicare con con lui. Grazie all’app Netatmo Security, poi, sarà possibile personalizzare le funzioni antifurto e in generale gestire l’intero funzionamento del dispositivo.

Leggi anche:  Wi-Fi 6, il nuovo tipo di connessione non sarà solo più veloce

CES 2019: elettrodomestici smart, speakers e accessori intelligenti, le novità più originali

Tra le novità più originali presentate al Consumer Electronic Show di quest’anno, non possiamo non segnalare la pentola intelligente di Instant. Si tratta di una pentola a pressione intelligente che può essere programmata, regolata e monitorata direttamente dal proprio smartphone. La Instant Pot Smart WiFi supporta anche Google Assistant, per cui sarà possibile interagire con essa anche attraverso comandi vocali. L’app Instant Pot, poi, offre anche una vasta quantità di ricette particolarmente adatte per essere realizzate con la pentola intelligente.

Nel corso di questi ultimi anni abbiamo assistito al boom degli speakers bluetooth, gli altoparlanti portatili grazie ai quali ascoltare musica a tutto volume ovunque ci si trovi, trasmettendo le canzoni direttamente dal proprio smartphone o da un qualsiasi altro dispositivo dotato di bluetooth. Al CES di quest’anno, Lenovo ha presentato il suo speaker 700 Ultraportable Bluetooth, dispositivo che con i suoi 11 millimetri di spessore è attualmente tra i più sottili in commercio. Sottile tanto quanto uno smartphone, lo speaker di Lenovo dispone di cinque pulsanti per il controllo manuale e supporterà le chiamate.

Tra le altre originali novità presentate al CES di quest’anno, si segnala il Capstone Connected Home Smart Mirror, lo specchio touchscreen intelligente grazie al quale scaricare app per Android, streammare su YouTube, comunicare con Google Assistant o comporre email e messaggi direttamente dallo specchio mentre ci si sta preparando.

O ancora il Motiv fitness ring, l’anello fitness che tiene traccia dell’attività fisica, monitora il sonno e promette di essere un utile dispositivo grazie al quale raggiungere gli obiettivi prefissati e registrare i progressi compiuti.