Amazon fa fuori Unieuro e lancia 10 offerte perfette per i regali di Natale

Il 2019 potrebbe regalare agli italiani due nuovi operatori virtuali: dopo Sky Mobile anche Amazon concorre per questa posizione. Il noto e-store potrebbe allargare i suoi orizzonti una volta per tutte e dopo le spedizioni, la musica ed i film potrebbe aggiungere alla sua offerta delle nuove tariffe. Insomma, cosa bisognerà aspettarsi da tale novità? Ecco di cosa parlando le prime indiscrezioni che circolano online.

Un operatore virtuale dalle mille risorse: Amazon Mobile presto in arrivo

Un marchio che vale una capitalizzazione da miliardi di euro: Amazon è la più nota azienda sia in ambito online che della vita reale. Durante i recenti anni, il colosso dell’ecommerce ha sviluppato la sua rete di operato, allargando i suoi orizzonti sempre di più. Scalpitando l’interesse della sua clientela con i supermercati senza cassa, Amazon potrebbe diventare ancora più presente nella vita reale degli utenti. Con l’apertura di un operatore virtuale, l’azienda potrebbe superare i record già posseduti e diventare la prima in diversi paese, come nel Regno Unito. Lo stesso Henry Stott, direttore Decision Techonology,  ha affermato che  “sono risultati impressionanti che mostrano che Amazon potrebbe benissimo diventare un colosso di dimensioni ancora maggiori se entrasse sul mercato mobile offrendo Amazon Prime come beneficio senza costi aggiuntivi”.

Non è nulla di certo, come potete leggere, ma non si può dire che questa decisione non rientri nei piani del colosso. Ovviamente solo il tempo ci farà sapere se diventerà una conferma, ma nel caso chi sarebbe pronto a cambiare operatore una volta per tutte?