Il mondo della telefonia è in continuo mutamento ed fino ad oggi, esistono smartphone di qualunque tipo, una grande varietà di tablet, pc, notebook e cuffie bluetooth; con il passare degli anni, la tecnologia ha sviluppato più prestazioni che ha migliorato l’uso dei dispositivi tecnologici. Non solo si sono sviluppati i dispositivi tecnologici, ma anche i gestori telefonici che ad oggi, non sono più i famosi quattro Vodafone, Tim, Wind e 3 Italia, ma si sono ampliati con la nascita di gestori telefonici virtuali.

Grazie alla nascita dei gestori virtuali, i consumatori, hanno una grande scelta fra piani tariffari vantaggiosi e low cost; ma quale dei gestori telefonici ha una copertura maggiore?

Vodafone e Tim

I due gestori telefonici Vodafone e Tim, sono quelli che godono di maggiore copertura perché possiedono entrambe infrastrutture, nella maggior parte delle zone d’Italia; di pochi punti, al primo posto troviamo Vodafone che ha introdotto da solo qualche mese, la rete 4.5G in molte zone d’Italia. Il gestore rosso, Vodafone, continua a investire tempo e denaro, per realizzare la rete 4.5G in tutte le zone.

Leggi anche:  Tim, Wind Tre e Vodafone: ecco i nuovi aumenti in esclusiva

Anche Tim, come accennato prima, ricopre di un ottima copertura la maggior parte delle zone d’Italia, l’unica pecca del gestore telefonico sta nei rincari che applica in quasi tutte le tariffe, dopo qualche mese dal giorno d’attivazione.

Wind e 3 Italia

Al terzo posto troviamo i gestori telefonici Wind e 3 Italia che, purtroppo non riescono a coprire con le proprie infrastrutture, ogni zona d’Italia ma in compenso, offrono entrambi dei piani tariffari vantaggiosi e molto economici; purtroppo non tutti i consumatori, possono usufruire delle tariffe offerte, perché spesso capita che il presunto cliente, non riceva abbastanza copertura.