Mediaset Premium prova a battere Sky con un abbonamento a sorpresa con la Serie A

La fama che Mediaset ha acquisito negli anni è stata in parte riversata sulla piattaforma Premium che poi è riuscita ad andare a gonfie vele per molto tempo. Ora tutto sembra però molto diverso con la nota piattaforma che è stata relegata in basso alle preferenze degli utenti.

Ovviamente non c’è bisogno di alcuna domanda, dato che tutti ormai conoscono il motivo; la Serie A non c’è più sulle reti Mediaset e questo ha sconvolto gli utenti. Tanti di essi, ovviamente delusi dal triste epilogo, hanno abbandonato il broadcaster scegliendo la concorrenza rappreserntata da Sky. Gli spiragli, nonostante tutto, sembrano però essere ancora aperti e volti a conquistare gli utenti scappati altrove.

 

Mediaset Premium: il nuovo abbonamento suscita curiosità negli utenti, la Serie A arriva grazie all’accordo con DAZN

Saranno cambiate tante cose ma la voglia di stupire di Mediaset in ambito Pay TV resta invariata nel tempo. La cessione di R2, piattaforma ci criptaggio di proprietà del colosso italiano, non ha di certo segnato la fine della sua attività.

Leggi anche:  Mediaset Premium: la cessione a Sky è cosa fatta ma c'è un abbonamento con la Serie A

Infatti l’azienda per provare a strappare qualche utente ai costosi abbonamenti Sky, ha lanciato la sua proposta. Solo 19,90 euro per avere l’intera programmazione di Premium tra intrattenimento, cinema e sport in generale. Nel prezzo però è inclusa anche una sorpresa: grazie all’accordo con DAZN, avrete la Serie A. Ciò significa che le 3 partite in esclusiva del fine settimana saranno tutte per voi.