rete 4g a rischio attacco hacker

La rete 4G è attualmente lo standard di connessione in Italia, ed è usato da milioni di device che inviano ogni giorno messaggi, chiamate, accedono ai conti bancari e ai loro social network. Tutte operazioni compiute dagli utenti senza il minimo sospetto, però, che la stessa rete 4G li espone agli attacchi degli hacker. Questo perché sono state scoperte delle falle nel protocollo di sicurezza della rete a cui sarà quasi impossibile porvi rimedio.

La scoperta di alcuni ricercatori dell’Università Purdue negli Stati Uniti è avvenuta tramite uno strumento chiamato LTEInspector, il quale ha scandagliato la rete 4G alla ricerca di difetti di sicurezza. Il risultato evidenziato è stato scoraggiante, poiché sono molte le falle attraverso le quali gli hacker potrebbero operare inviando messaggi, chiamate o fare altre operazioni clonando un qualsiasi numero telefonico.

 

Falle rete 4G: siamo esposti e senza difesa alcuna

Ora, non abbiamo dati certi di quanto sta accandendo, però possiamo dirvi che in potenza siamo praticamente senza difese contro gli attacchi degli hacker. Ciò vorrebbe dire che la nostra privacy, i dati dei nostri conti bancari, dei profili delle chat e social network sono alla mercé dei cybercriminali.

Leggi anche:  Falle rete 4G: siamo tutti spiati senza nemmeno saperlo, rischi anche per il 5G

Parlando poi di sicurezza di rete, anche la Polizia Postale non può fare molto per proteggerci, visti i loro grattacapi interni al problema. Un hacker conscio delle falle della rete 4G, infatti, potrebbe far credere alla polizia che il suo smartphone sia collegato alla cella di un luogo quando in realtà si trova da tutt’altra parte.

Cade quindi lo strumento usato attualmente dalle forze dell’ordine per collocare i criminali nel raggio di una determinata scena del crimine viene meno. Nonostante la tecnologia faccia passi da gigante, una falla nella rete 4G sta rimettendo in discussione tutto il sistema sociale delle persone. Sarà per questo che si sta accelerando molto lo sviluppo della connessione 5G?