OPPO Xmas Tree è il nuovo albero di natale Smart realizzato appositamente per Milano, il quale permette anche di interagire e socializzare. Inaugurato ufficialmente il 6 dicembre, è un albero esclusivo ed interattivo. Alto 20 metri, situato in Piazza XXIV Maggio, che è tra i posti preferiti dei milanesi.

Così OPPO, con quest’incredibile albero Smart, partecipa al progetto Luci a Milano 2018-2019, che ogni anno ha luogo nel Comune di Milano. Il progetto mira a rendere la città sempre più accogliente per i visitatori. L’intento è rivisitare la concezione tradizionale di albero di natale in maniera Smart, dunque intelligente. Non solo si potrà assistere ad uno spettacolare gioco di luci led a basso consumo, ma si vivrà anche un’esperienza speciale. All’interno dell’albero è posizionata una scala, si può salire per i primi 9 metri per ammirare la Darsena e scattare una foto dall’angolazione che si preferisce.

OPPO Xmas Tree arriva nella Darsena di Milano per investire tutti con un gioco di luci e tante iniziative

In questo modo la gente potrà anche connettersi al Wi-Fi gratuito per mandare auguri natalizi ad amici e parenti per dialogare con loro. Inoltre, telecamere intelligenti, solar bricks luminosi nella pavimentazione, biciclette 2.0 per ricaricare lo smartphone, sono alcune delle idee di OPPO e Planet Idea per questo primo Albero Smart. Il lancio ci sarà tra l’altro in concomitanza con il lancio di OPPO RX17 Pro.

Leggi anche:  OPPO investirà 1,27 miliardi nelle attività di Ricerca e Sviluppo entro il 2019

E proprio per documentare al meglio l’atmosfera che si creerà, OPPO ha pensato al contest fotografico #definiscilanotte. Il pubblico sarà protagonista di vari scatti dedicati alla tipica notte italiana, trovando nell’OPPO Xmas Tree il soggetto ideale. Le foto saranno postate su Instagram in una Gallery all’interno del portale OPPO. In palio, per i migliori scatti, ci saranno gli smartphone RX17 Pro e RX17 Neo. L’incredibile albero è stato progettato e realizzato anche con l’aiuto attivo del Comune di Milano – Assessorato al Turismo. Spettacolare non solo per le luci ma anche per il riflesso parziale nell’acqua, tratto distintivo di questa zona scelta appositamente per valorizzarla al meglio.