Youtube film gratisLa novità sembra dell’ultim’ora sembra davvero incredibile ma Youtube sta concedendo sul serio i Film Gratis. Si potranno vedere dallo smartphone, dal tablet, tramite set-top-box, PC e Smart TV senza spendere nulla. La notizia non è stata certamente bene accolta dai colossi dello streaming on-demand. Netflix, Sky e Prime Video dovranno vedersela con un avversario agguerrito sul fronte dei contenuti video online.

 

Youtube: mossa a sorpresa contro Netflix, Sky e Prime Video, arrivano i Film GRATIS

Dopo Youtube Music Gratis con l’ultima splendida promozione pensavamo di averle sentite proprio tutte. Ma le ultime news fanno urlare al miracolo più totale.

Con Youtube si possono acquistare o noleggiare Film. Di certo questo non rappresenta un mistero. Ma ciò a cui sono appena venuti a capo i più grandi colossi del web streaming rischia di rigettare le sorti del mercato on-demand video. Su Youtube arrivano i Film omaggio in modalità di visualizzazione aperta a tutti, senza noleggio o abbonamento da pagare.

A partire dal mese scorso, stando a quanto scoperto da fonti estere, il silente gruppo di sviluppatori Google si sarebbe attivato al fine di favorire la nascita di una piattaforma alternativa ai costosi abbonamenti digitali per i video.

Leggi anche:  IPTV: il sogno di Sky e Mediaset Gratis è realtà ma si rischiano 25000 euro

Centinaia di film sono stati già programmati e tra questi titoli del calibro di Terminator, Rocky, Zookeeper, Legally Blonde e tanti altri che verranno aggiunti in catalogo.

Tutto sarà garantito a costo zero sebbene gli utenti dovranno scendere a patti con il sistema pubblicitario degli annunci che si presenteranno random nel corso della visione. Un nuovo approccio, recentemente avanzato anche da Apple per la sua piattaforma TV.

“Ora siamo una rete televisiva. Offriamo al pubblico la migliore distribuzione e la promessa di una programmazione migliore basata unicamente sulla monetizzazione degli annunci. “I video supportati da annunci pubblicitari rappresentano un mercato enorme”

La società si è per il momento limitata a concedere la visione di classici della cinematografia ma si è comunque detta disposta a rinnovare il palinsesto con nuovi contenuti e nuove collaborazioni. Gli inserzionisti potranno monetizzare con il nuovo sistema e noi utenti garantirci un livello di intrattenimento totalmente gratuito.

Sei disposto a scende a patto con i banner pubblicitari pur di avere per le mani un servizio a costo azzerato? Facci sapere che ne pensi con tutti i tuoi commenti.