SkySky è azienda aperta al cambiamento e all’adeguarsi alle mode o al progresso tecnologico; da sempre forte della trasmissione satellitare, negli ultimi anni ha dimostrato di essere perfettamente in grado di lanciare abbonamenti via fibra digitale terrestre e riuscire ugualmente a mantenere lo stesso standard qualitativo.

Proprio nel 2018 abbiamo assistito ad un cambiamento epocale, con il contratto Sky via Fibra gli utenti hanno ora la possibilità di ricevere i contenuti aziendali sfruttando la propria connessione internet da casa. Le limitazioni poste in essere sono davvero minime, il cliente deve possedere un abbonamento con uno dei principali fornitori del nostro paese, e sopratutto deve disporre di almeno 9 Mbps reali in download (corrispondono a circa 30Mbps commerciali).

Il prezzo dell’abbonamento via Fibra non si discosta dal normale satellitare, entrambi costano 34,90 euro al mese con Famiglia, TV ed un pacchetto a scelta tra Calcio, Cinema o Sport. Le differenze risaltano nei costi iniziali, di soli 49 euro per il via fibra (99 euro per il satellitare, a cui eventualmente aggiungere il necessario per la parabola) e nella stabilità del servizio.

Leggi anche:  Sky Go per gli abbonati Digitale Terrestre: comunicata la data di rilascio

 

Sky: la stabilità dell’abbonamento Via Fibra conquista gli utenti

La trasmissione satellitare è indubbiamente condizionata dalle condizioni meteorologiche, in giornate di forte vento o temporali, più volte è stata registrata l’impossibilità di accedere al servizio. Con la trasmissione via fibra ottica questo non accadrà mai, la velocità e la stabilità saranno indubbiamente garantite dall’affidabilità del provider di casa e dalla sua capacità di mantenere una linea duratura nel tempo.

I vantaggi dell’abbonamento via fibra sono indubbiamente maggiori rispetto, l’attivazione è alla portata di ogni singolo consumatore direttamente sul sito ufficiale di Sky.