Il leader indiscusso da sempre nel mondo delle telecomunicazioni italiane è Tim, che ogni giorno si trova a lavoro per rendere il proprio servizio un punto di riferimento per tanti cittadini italiani.

Oltre a proporre delle offerte convenienti sia di rete fissa che di rete mobile, da qualche giorno è iniziata a circolare un’indiscrezione che un dirigente Tim ha confemato.

Si tratta della possibilità per i clienti Tim di utilizzare un canale di assistenza dedicato per risolvere ogni problematica relativa ad offerte, fatturazioni o qualsiasi altra cosa. Per effettuare l’assistenza ai suoi clienti, l’operatore nazionale ha ben pensato di aggiornarsi con i tempi, ovvero tramite WhatsApp.

 

Tim primo operatore ad utilizzare WhatsApp

Questa notizia è stata confermata da Mario di Mauro (Responsabile Strategy, Innovation & Customer Experience Tim) con le seguenti parole:”Questa iniziativa esprime la forte determinazione di Tim ad offrire una digital experience sempre più semplice e intuitiva che abbia come obiettivo primario la centralità del cliente. E si tratta di un ulteriore passo chiave nel percorso di trasformazione tracciato dal nostro piano DigiTim”.

Leggi anche:  Whatsapp e Telegram battuti da un'app che invia messaggi senza connessione

Il servizio permetterà all’operatore Tim di comunicare tramite WhatsApp Business con i propri clienti, in modo da risolvere ogni problematica in tempo reale. Con il lancio di questa iniziativa, Tim sarà il primo operatore nazionale ad attuare WhatsApp per eseguire l’assistenza clienti.

Da quello che ci risulta, il canale di assistenza sarà attivo inizialmente per i clienti Tim Pay, ovvero una carta di pagamento prepagata che consente di effettuare in modo semplice degli acquisti online, inviare e ricevere bonifici e scambiare denaro con amici. Entro poche settimane, l’operatore nazionale estenderà il canale di assistenza per tutti i clienti Tim.