iPad Pro 2018iPad Pro 2018 sarà il prossimo tablet super tecnologico della famosa casa madre di Cupertino. Apple non perderà occasione per presentare al mondo l’ennesima evoluzione tecnica del comparto portable e nel farlo proporrà dispositivi molto sottili e con al seguito alcune modifiche hardware che potrebbero non piacere ai consumatori.

Quanto conferito dall’utente Twitter CoinCoin, ricordato in precedenza per aver azzeccato la nomenclatura dei nuovi iPhone, getta nuova luce su un dispositivo moderno il cui spessore non supera i 5.9 mm. Dato alla mano, non c’è assolutamente spazio per l’inserimento di un mini jack nel formato da 3,5mm che, secondo quanto riferito dall’utente, sarà completamente rimosso.

 

iPad Pro 2018 senza jack cuffie

L’attuale iPad Pro ha uno spessore di 6,1mm nel modello da 10 pollici e 6,9mm nella sua variante da 12,5 pollici. Con tale spessore è stato possibile prevedere l’inserimento del jack da 3,5 mm per le cuffie senza troppe difficoltà. La prevista riduzione di spessore ad appena 5,99 mm degli iPad Pro 2018 costringerà il costruttore a rinunciare al mini-jack a favore di sistemi full-wireless bluetooth o, al limite, connessi tramite adattatore lightning-USB.

Leggi anche:  Wind propone il nuovo iPhone XR ad un prezzo molto conveniente

Con le nuove leve, Apple conta di modificare le dimensioni portando il modello base da 10 ad 11 pollici di diagonale e la variante da 12 pollici a 13 pollici, con dimensioni che saranno rispettivamente di 178,52 mm x 247,64 mm215 mm x 280,66 mm. Non cambierà lo spessore, che per entrambi i modelli non supererà i 6 mm. Chiaro che non si potrà prevedere il classico jack per le cuffie.

Si parla di dispositivi senza bordi che incrementano lo spazio utile eliminando anche il notch ma mantenendo attivo il sistema FaceID in prestito dagli iPhone. Sparirà anche il tasto Home fisico. Un device tutto nuovo insomma.

Novità anche dal punto di vista hardware, dove a popolare il sistema vi sarà un eccellente l chip A12X ed un’interfaccia USB Type-C con ancora lo Smart Connector sul retro e la nuova Apple Pencil di seconda generazione.