ricarica Ho MobileHo Mobile si prepara a sferrare il prossimo attacco ad Iliad attraverso una nuova offerta mobile. Intanto si arricchiscono le possibilità di ricaricare la SIM attraverso il supporto SisalPay che vale sia in versione web che attraverso l’applicazione ufficiale. Rientrano nei termini di questa iniziativa anche i clienti PosteMobile e degli altri operatori virtuali.

 

Ho Mobile: come ricaricare il credito della sim con SisalPay

Dopo i nuovi rincari Ho Mobile che hanno scatenato un putiferio nel contesto delle portabilità si fa notizia del nuovo modo di ricaricare la SIM tramite app e sito SisalPay. Oltre il supporto per il versamento del credito tramite app ufficiale dell’operatore si offre la possibilità di sfruttare il circuito SisalPay per effettuare la ricarica della propria scheda.Ho Mobile ricarica SisalPayI nuovi e già clienti possono procedere online tramite app o sito ufficiale. Il nuovo sistema impone anche nuovi importi di ricarica che estendono il limite a 50€ contro gli iniziali 30€ di tetto massimo previsti per singola operazione.

Leggi anche:  Kena Mobile vs ho.Mobile: è guerra tra i due operatori virtuali, ecco le migliori offerte

La ricarica si può effettuare anche presso le tabaccherie ed i centri SisalPay in Italia e riguarda non solo Ho Mobile, ma anche i clienti degli operatori virtuali posti in elenco:

  • PosteMobile
  • CoopVoce
  • Kena Mobile
  • Fastweb Mobile
  • 1Mobile
  • Tazamobile

Anche in questo caso il limite è di 50€ con importi intermedi variabili a partire da un minimo di 5€. Tutte le ricariche possono essere disposte in autonomia da tutti quegli utenti che procedono tramite carte VisaVisa ElectronMasterCard e Maestro.ho mobile sisalpay onlineIn caso di problemi e mancati versamenti è sempre possibile rivolgersi al servizio clienti  Ho Mobile al numero gratuito 192121. Ulteriori informazioni sul sito ufficiale SisalPay.