IPTV: in questo modo avete Mediaset, Sky e Netflix gratis ma ci sono grossi rischi

Tutti in casa vorrebbero avere la Pay TV in tutte le sue formule, e pare che un fenomeno noto come IPTV abbia preso il sopravvento in questi ultimi anni. Tante persone di solito si rifanno alle piattaforme basilari che tutti conosciamo.

Ci riferiamo ovviamente a Sky, noto colosso straniero che è da anni in Italia, Mediaset Premium o magari anche Netflix. Proprio quest’anno però è stato creato un vero e proprio inferno per quanto riguarda i diritti TV delle partite del campionato italiano. Infatti le solite piattaforme non sono riuscite ad ottenere i diritti TV per tutti i match di Serie A, e proprio per questo in molti si sarebbero sull’IPTV.

 

IPTV, sarebbe questa la soluzione più conveniente per avere tutto ma ci sono grossi rischi

Per tanti anni siamo stati abituati a soluzioni alternative interessanti, le quali hanno rappresentato piattaforme molto famose al giorno d’oggi. Oltre a Sky e Mediaset Premium, sono nate anche altre proposte molto valide.

Una delle tante potrebbe essere Netflix, nota piattaforma streaming che offre davvero tutto. Molti utenti però vogliono assolutamente avere l’occasione di guardare il campionato italiano di calcio, ma c’è il problema che i diritti non sono stati ottenuti in totale.

Leggi anche:  IPTV: costi bassissimi per gli utenti ogni mese ma che multe da pagare se venite beccati

Tantissime persone quindi hanno deciso di ricorrere assolutamente ad una soluzione alternativa che però può portare molti problemi. Si tratta della nota IPTV, il metodo fortemente illegale che racchiude sotto un’unica piattaforma tutte le altre che abbiamo citato e per una cifra veramente esigua. Sarebbe questo il miglior modo per avere tutto, se non fosse che si tratta di una soluzione fuorilegge e che quindi porta a delle conseguenze legali.

Molti utenti ad esempio si sono trovati in netta difficoltà perché hanno dovuto pagare una multa di 2500 euro, proprio perché sono stati beccati in flagrante. Il nostro consiglio è dunque quello di sottoscrivere sempre abbonamenti in regolari e legali per non incorrere in tali problematiche.