Facebook

Del social network Facebook se ne parla davvero da mesi interi, tutto è stato scatenato dallo scandalo Cambridge Analytica. Durante quel periodo tutti gli utenti iscritti alla piattaforma hanno preso coscienza di quanti dati personali possiede il social.

Infatti successivamente moltissimi utenti hanno deciso di abbandonare la piattaforma e, il recente crollo in borsa non ha sistemato le cose. Oggi abbiamo scoperto che Facebook possiede un grande database in cui sono presenti tantissime informazioni su di noi. Vi spiegheremo come scaricarlo.

 

Facebook, ecco come scaricare il database con i nostri dati personali

Sicuramente dopo lo scandalo che ha coinvolto Facebook tutti voi sarete curiosi si scoprire cosa il social network sa su di voi. Pensate che la piattaforma ha conservato ogni minimo dettaglio del vostro profilo, anche i post che per esempio avete cancellato dalla vostra bacheca. Per poter scaricare tutti i dati che vi appartengono, recatevi prima di tutto in impostazioni.

Leggi anche:  Facebook potrà essere collegato ad Instagram e WhatsApp

Successivamente cliccate sul link che dice “scarica una copia dei tuoi dati di Facebook” che trovate subito sotto alla voce “impostazioni generali dell’account”. Cliccate poi su Avvia il mio archivio e la procedura è terminata. Aspettate che venga scaricato tutto il documento e successivamente potrete vedere tutto il database raccolto dalla piattaforma su di voi.

I dati raccolti sono davvero tantissimi, partendo dalla situazione sentimentale, il lavoro, la cronologia dello stato dell’account, le sessioni attive, l’indirizzo, i vostri click sulle inserzioni. E ancora il compleanno, le chat, le registrazioni, le connessioni, le vostre carte di credito, la città attuale, gli amici, l’istruzione. Insomma chi più ne ha ne metta. Rimarrete davvero stupiti nel leggere tutte le informazioni che Facebook ha conservato su di voi.