Novità per Google MapsGoogle Maps si è appena aggiornato anche in Italia, dove a partire da queste ultime ore apprezziamo il radicale cambiamento indotto dalla rappresentazione 3D dei territori. Una novità che è possibile osservare fin da subito nella versione Desktop della web-app, dove la terra piatta lascia il posto ad una visuale “3D Globe Mode” davvero rivoluzionaria.

 

Google Maps: chi ha detto che la terra è piatta?

Mentre sta per arrivare il tanto atteso fix per la UI non funzionante su Android Auto, il team di sviluppo di Mountain View procede in direzione di un nuovo aggiornamento per la sua applicazione Maps, che consente ora di visualizzare l’intero globo terrestre in tre dimensioni, anziché limitare la visuale al 2D. Qualcosa che somiglia molto al sistema Google Earth e che, nelle intenzioni dello sviluppatore, consente una visione più accurata dei luoghi.

Una prima idea di questo nuovo livello grafico di rappresentazione per le mappe viene fornito dalla stessa Google, che sul suo profilo Twitter riporta una proiezione della Groenlandia a confronto con il continente africano. A partire da questa raffigurazione è possibile notare l’enorme differenza in termini di superficie, con la Groenlandia che si estende per  2.166.000 km² contro i 30.370.000 km² dell’Africa.

Come già detto, la novità si applica soltanto alla versione Google Maps accessibile tramite i browser Desktop Chrome, Firefox ed Edge. Per il momento, nessuna informazione, in merito ad un eventuale porting delle funzioni anche in ambiente mobile. Che cosa ve ne pare di questo cambiamento? Spazio a tutti i vostri commenti.