Il Vice Presidente di Lenovo è un uomo di nome Chang Cheng e, come molte importanti figure in Cina, ha il suo account Weibo. Questo social è essenzialmente il Twitter della Cina ed è la principale fonte di indiscrezioni per quanto riguarda il settore mobile.

Nella fattispecie, il VP ha recentemente annunciato che il primo smartphone 5G al mondo sarà realizzato da Lenovo. Esso sarà caratterizzato dal chipset Snapdragon 855 di Qualcomm, quindi il prossimo prodotto di punta del colosso di San Diego.

 

Il primo smartphone 5G al mondo sarà realizzato da Lenovo

D’altronde, la connettività 5G è il prossimo step per i top gamma, e colossi quali Samsung e Huawei sono già al lavoro per implementare questa specifica nei loto prodotti di fascia alta; Qualcomm ha già annunciato che Snapdragon 855 sarà dotato del modem SDX50 5G.

Leggi anche:  Lenovo Intelligent Futures: gli ambienti lavorativi sempre più smart e interconnessi

Persino ZTE ha annunciato lancerà uno smartphone 5G negli Stati Uniti all’inizio del 2019, e OnePlus ha anche confermato di essere al lavoro per portare uno smartphone 5G negli Stati Uniti nel 2019. Tuttavia, il recente messaggio su Weibo di Chang Cheng afferma che Lenovo batterà tutti i suoi competitors, e si aggiudicherà il primato.

Negli ultimi anni, però, Lenovo ha fatto molte promesse che poi non è stata in grado di mantenere: basti vedere la vicenda Motorola, con la vendita della (storica) sede di Chicago. Per non parlare di Lenovo Z5, il quale avrebbe dovuto presentare un vero design all-display, ma ha deluso le aspettative di tutti dopo la presentazione ufficiale.