Truffe online: consigli per non cascarci

Negli ultimi anni sono spuntate come funghi le piattaforme e-commerce in Italia. Negozi prettamente virtuali che permettono di acquistare capi di abbigliamento e altri prodotti direttamente da casa.

Essendo aumentati i negozi online, sono di conseguenza aumentate anche le truffe, purtroppo. Moltissimi imbroglioni si nascondono dietro ad un finto sito per svuotare le carte di credito ai malcapitati. Oggi vi daremo qualche piccolo consiglio per non farvi fregare.

 

Truffe online: cosa fare e cosa non fare

I truffatori inventano ogni giorno un metodo nuovo per imbrogliare gli utenti, si nascondono nei social network, nei negozi online e dietro alcune e-mail che ci vengono spedite, chiamate e-mail phishing. Nonostante utilizzino metodi diversi, lo scopo è solamente uno: derubarvi. Purtroppo il numero di utenti che vengono truffati è ancora molto alto.

La prima cosa da controllare è proprio l’indirizzo web, solitamente le piattaforme ufficiali, utilizzano il protocollo HTTPS, mentre molti siti truffa, utilizzano HTTP. I primi sono in grado di assicurare che le trasmissioni dei dati, come quelli della carta di credito, non siano intercettati. Le e-mail che propongono delle offerte troppo vantaggiose, vanno solitamente scartate, nessuno ci regala niente, ricordate questa regola.

Leggi anche:  Postepay e Postepay Evolution sotto attacco: carte svuotate e nuove truffe

Non aprite mai i link contenuti in queste e-mail, soprattutto se arrivano da fonti sconosciute o se la vostra casella elettronica le classifica come spam. Una regola fondamentale è quella di non inviare mai, per nessun motivo, i propri documenti personali come la carta di credito o il numero di conto corrente. Diffidate sempre dai siti che richiedono metodi di pagamento alternativi e, prima di concludere un ordine, cercate delle recensioni su internet.

I truffatori, in estate si nascondono anche dietro finti siti di vacanze, è bene quindi prenotare sempre in un sito attendibile o le agenzie di viaggio. Ultima regola ma molto importante, non utilizzate mai una normale carta di credito, preferite quelle prepagate e caricate solamente i soldi che vi servono per l’acquisto. In questo modo, in caso di truffa, potranno scalarvi solamente i soldi presenti sulla carta.