Xiaomi Redmi 6 Pro
Xiaomi Redmi 6 Pro è il secondo protagonista dopo Mi Pad 4 dell’evento che Xiaomi ha appena tenuto in patria. Uno smartphone, l’ennesimo di fascia media, che ha la parte frontale caratterizzata dalla presenza di uno schermo con il notch e quella posteriore che invece è identica a molti altri smartphone dell’azienda.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi 8 in Italia, quando arriva? Facciamo il punto della situazione

Xiaomi Redmi 6 Pro ha una scocca in metallo grande 149.33 x 71,68 x 8.75 millimetri e pesante 178 grammi. Un corpo che riesce ad ospitare una batteria da 4000 mAh chiamata a supportare il SoC: uno Snapdragon 625 con processore Octa Core da 2.0 Ghz e GPU Adreno 506.

Un mix a sua volta supportato da 3 e 4 GB di RAM abbinati a 32 e 64 GB di memoria interna espandibile. La memoria, dunque, sarà sempre sufficiente per permettere l’acquisizione di immagini e video con la cam frontale da 5 MegaPixel o con la doppia fotocamera posteriore da 12 + 5 MegaPixel con autofocus e intelligenza artificiale.

Contenuti che si potranno rivedere sullo schermo: un pannello da 5.84 pollici di diagonale con 2280 x 1080 pixel di risoluzione e 500 nits di luminosità massima. Lo schermo, che ricopra l’84% della superficie frontale, ha un aspect ratio di 19:9 e presenta un vetro leggermente curvo.

Leggi anche:  Xiaomi Mi A2 ha iniziato ad aggiornarsi ad Android 9.0 Pie

Il notch è posizionato in alto al centro, e viene utilizzato per la fotocamera anteriore, la capsula auricolare e vari sensori. Il resto della scheda tecnica comprende un lettore di impronte digitali posizionato sul retro, un modem 4G, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, Bluetooth 4.2, GPS ed un sensore infrarossi. Tutto gestito da Android 8.1 Oreo con MIUI 10.

 

 

Xiaomi Redmi 6 Pro, versioni, prezzo e disponibilità

Xiaomi Redmi 6 Pro sarà disponibile nelle colorazioni Blu, Black, Gold, Rose Gold e Red già da domani ma solo in Cina. Le versioni che si potranno acquistare saranno tre: con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria a 999 YUAN, circa 132 euro, 4 GB di RAM e 32 GB di memoria a 1199 YUAN, circa 160 euro.

E ancora, Xiaomi Redmi 6 Pro nella versione più potente con 4 GB di RAM e 64 GB di memoria a 1299 YUAN, circa 170 euro con il cambio attuale. Sconosciute le informazioni sulla disponibilità dello smartphone fuori dal mercato cinese.