WhatsApp: nuova truffa sul credito residuo ai clienti TIM, Vodafone, Wind e 3WhatsApp è l’app di messaggistica istantanea più nota ed utilizzata, ha subito molti cambiamenti nel tempo grazie ad aggiornamenti che puntualmente apportano novità importanti.

L’ultimo aggiornamento si rivela utile sotto più punti di vista e riguarda l’inoltro dei messaggi da una chat all’altra.

WhatsApp: il nuovo aggiornamento segnala i messaggi inoltrati.

WhatsApp continua a migliorare le sue prestazioni, gli aggiornamenti mirano a volte all’estetica dell’App ma l’ultimo aggiunge una funzione molto interessante.

Con la nuova versione, WhatsApp segnalerà i messaggi inoltrati da un’altra conversazione. Una volta ricevuto il messaggio in alto sarà presente la voce “inoltrato”. Una piccolezza che può permettere molti vantaggi. Dal riconoscere una catena di Sant’Antonio, che continuano a circolare senza sosta, all’evidenziare un messaggio sospetto.

Di recente anche i social, e soprattutto WhatsApp, sono stati utilizzati come strumenti di diffusione di messaggi phishing che celano truffe inaspettate ai vari utenti. Conoscere con certezza la provenienza del messaggio sarebbe un buon metodo per bloccarne la diffusione. Inizialmente era possibile riconoscere una nota audio inoltrata poiché la grafica del messaggio vocale era differente rispetto a quella del messaggio appena registrato, adesso sarà possibile prendere nota di qualsiasi messaggio proveniente da un mittente sconosciuto.

Le ultime novità riguardavano la diminuzione nei tempi di invio di foto e video e della nuova modalità di registrazione dei messaggi vocali. Tutte iniziative che continuano a garantire al Social il successo che sin dall’inizio lo ha caratterizzato. Gli utenti attivi ogni mese sono 1,5 miliardi da quando la società è stata acquistata da Mark Zuckerberg, un numero quindi non indifferente.